fbpx

Corsi 2018

TECNICO DELLA COMUNICAZIONE MEDIALE

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Cultura informazione e tecnologie informatiche/stampa ed editoria

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il tecnico della comunicazione mediale è una figura in grado di sviluppare, anche coordinando un gruppo di lavoro, competenze specialistiche nel campo della progettazione di soluzioni di comunicazione integrata finalizzata alla promozione di aziende, di prodotti o di servizi. Il tecnico della comunicazione mediale è inoltre in grado di creare un’immagine competitiva e innovativa sul mercato utilizzando i mezzi e le tecniche di comunicazione appropriati.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Lavorazioni preliminari alla stampa e ai media.- Pubbliche relazioni e comunicazione.- Ideazione di campagne pubblicitarie. – Conduzione di campagne di marketing e altri servizi pubblicitari. – Attività delle concessionarie e degli altri intermediari di servizi pubblicitari. -Attività di informazioni commerciali.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma/Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Conoscenza dell’utilizzo del computer

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 5  EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav. via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

 

COMPETENZE:

1 – Tradurre le esigenze dell’azienda in una campagna di comunicazione integrata

2 – Riconoscere i media appropriati per un’azione di comunicazione

3 – Gestire i contenuti della comunicazione tenendo conto delle dinamiche culturali, dell’evoluzione tecnologica e del mercato

di riferimento

4 – Creare un’immagine competitiva e innovativa sul mercato

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Tecniche  e strategie di comunicazione integrata 70 1
Storia, funzionamento ed uso dei mass- media 80 2
Comunicare nel web e nei social network 60 3
Ideazione e progettazione di campagne pubblicitarie 140 4
Servizi web e web analytics 30 3
Realizzazione di piani editoriali 100 1
Produzione di elementi multimediali 80 3,4
TOTALE ORE MODULI D’AULA 560
Stage 240 1/2/3/4
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  800

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44
   
TOTALE ORE COMPLESSIVE 844

 


TECNICO DELLA CREAZIONE GRAFICA

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Cultura informazione e tecnologie informatiche/stampa ed editori

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il tecnico della creazione grafica è in grado di ideare e produrre elementi visuali con l’ausilio di supporti grafici e informatici per la comunicazione e per la diffusione di contenuti. Crea e realizza un prodotto grafico o informatico che risponda alle esigenze di mercato e al target di riferimento, attraverso l’elaborazione di testi, immagini e modelli 3D secondo le specifiche del committente.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Lavorazioni preliminari alla stampa e ai media. -Pubbliche relazioni e comunicazione. – Ideazione di campagne pubblicitarie. – Attività delle concessionarie e degli altri intermediari di servizi pubblicitari. – Agenzie di informazioni commerciali.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma/Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Conoscenza dell’utilizzo del computer

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 4  EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav.via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

 

COMPETENZE:

1 – Ideare gli elementi grafici

2 – Costruire prodotti grafici

3 – Gestire la stampa dei prodotti grafici

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Comunicazione visiva 40 1
Ideazione e progettazione grafica 60 1
Software per l’elaborazione di immagini 90 2
Software per impaginazione e realizzazione grafiche 150 2
Analisi ed elaborazione dell’immagine fotografica 40 2
Uso di plotter e stampanti 40 3
TOTALE ORE MODULI D’AULA 420
Stage 180 1/2/3
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  600

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44
   
TOTALE ORE COMPLESSIVE 644

 


TECNICO GRAFICO PER IL MULTIMEDIA E WEB DESIGN

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Cultura informazione e tecnologie informatiche/stampa ed editoria

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il Tecnico grafico per il multimedia e web design è in grado di progettare e realizzare la grafica di un sito web, applicando criteri di fattibilità, usabilità e accessibilità. Il tecnico è inoltre in grado di produrre animazioni video, implementare contributi multimediali e di eseguire la pubblicazione in rete. Utilizza adeguatamente le periferiche di input e output, server di rete, software grafici, di animazione ed editor HTML.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Attività dei servizi connessi alle tecnologie dell’informatica nca. – Realizzazione di portali web

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma/Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Conoscenza dell’utilizzo del computer

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 5  EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav.via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

 

COMPETENZE:

1 – Progettare le applicazioni multimediali e gli aspetti grafici di comunicazione

2 – Governare le caratteristiche tecniche dei mezzi di distribuzione

3 – Gestire la costruzione di prodotti multimediali

4 – Valutare la qualità del prodotto multimediale

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Comunicazione visiva e multimediale 80  1
Progettazione grafica per web 110  1
Software di animazione e degli editor HTML 150  3
Strategie di  distribuzione in rete 40  2/4
Nozioni di editing audio e video 40  3
TOTALE ORE MODULI D’AULA 420
Stage 180 1/2/3/4
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  600

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 644

 


TECNICO DI PRODUZIONE VIDEO

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Cultura informazione e tecnologie informatiche/stampa ed editoria

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il tecnico di produzione video è una figura completa ed autonoma in grado di sviluppare competenze specialistiche nel campo della produzione video. Partendo dall’idea progettuale e dalle indicazioni del regista partecipa alle riprese video e utilizza il linguaggio audiovisivo per realizzare il montaggio e il video editing (correzione delle immagini, filtri ed effetti speciali) fino a ottenere un prodotto finito adatto per essere distribuito attraverso diversi canali. Opera con stazioni di lavoro dedicate e software professionali.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi.  -Attività di post-produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma/Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Conoscenza dell’utilizzo del computer

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 4  EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDI DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav.via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Progettare il prodotto video

2 – Gestire la realizzazione del prodotto video

3 – Eseguire la postproduzione del prodotto in funzione dei canali di distribuzione

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Comunicazione visiva ed estetica cinematografica 80 1
Progettazione video 50 1
Riprese audio e video 200 2
Set fotografici 40 2
Montaggio video e post produzione audio 180 3
Elementi di illuminotecnica 30 2
Media planing di distribuzione 20 3
TOTALE ORE MODULI D’AULA 600
Stage 400 1/2/3
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  1.000

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORECOMPLESSIVE 1.044

 


TECNICO DELL’ACCOGLIENZA TURISTICA

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Turismo e sport/Servizi turistici

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il Tecnico dell’accoglienza turistica è figura professionale polifunzionale caratterizzata da una profonda conoscenza del territorio in cui opera, da spiccate abilità comunicative e relazionali e dalla capacità di far fronte alle esigenze del turista, creando le situazioni più favorevoli. Assolve a funzioni sia di front office sia di tipo organizzativo-progettuale: riceve e accoglie, informa sui vari servizi offerti, fa fronte ai bisogni proponendo soluzioni adeguate, valuta la qualità dei servizi di accoglienza offerti e promuove iniziative per il loro miglioramento, sia nel contesto organizzativo in cui opera, sia nell’ambito della rete dei servizi turistici. Gestisce e promuove relazioni e rapporti con i soggetti pubblici e privati e con associazioni di settore per una adeguata e condivisa definizione dell’offerta turistica del territorio nella logica di una sua valorizzazione e promozione. Può operare in strutture private e uffici pubblici di promozione turistica, nel reparto incoming di agenzie di viaggi e turismo e nel punto di accoglienza di strutture ricettive e di aree di interesse turistico e negli uffici di informazione e accoglienza turistica (IAT). Collabora nella progettazione di politiche di accoglienza turistica come strumento strategico per lo sviluppo e la promozione di un territorio in Italia e all’estero. L’evolversi della sua professionalità può prevedere attività di consulenza sulle tecniche e modalità dell’accoglienza turistica presso aziende private operanti nel settore ed enti pubblici, nella definizione e implementazione di strategie di marketing e nel monitoraggio degli esiti delle azioni di promozione intraprese.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Attività delle agenzie di viaggio; Attività dei tour operator. – Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio nca. –  Servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi ed altri eventi ricreativi e d’intrattenimento. –  Attività delle guide e degli accompagnatori turistici.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma/Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Test e valutazione competenze di base

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 5 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDI DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav.via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Identificare risorse e opportunità turistiche del territorio

2 – Rapportarsi con i principali attori del settore turistico

3 – Formulare proposte e servizi interpretando i bisogni del turista

4 – Organizzare il servizio di accoglienza, informazione e promozione

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Il patrimonio storico, artistico, culturale, museale ed ambientale del sud est  della Sicilia 80  1
Tecniche di comunicazione e turismo relazionale 120  2/3
Analisi e promozione delle Offerte Turistiche Integrate (OTI) del sud est della Sicilia 180  1/2/4
Marketing dell’accoglienza turistica 40  2
TOTALE ORE MODULI D’AULA 420
Stage 180 1/2/3/4
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  600

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro. Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
Modulo di lingua inglese 32 Inglese avanzato
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 76

 

TOTALE ORECOMPLESSIVE 676

 


TECNICO SPECIALIZZATO NEL RESTAURO DEI DIPINTI SU TELA E TAVOLA (BIENNALE)

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Manifattura e artigianato/Legno e arredo

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il tecnico del restauro di dipinti su tela e tavola è un professionista che interviene sui dipinti su tela e tavola al fine di eliminare le cause del loro degrado, dovute a naturale invecchiamento, una non accurata conservazione o un improvvisato restauro, nell’ottica della prevenzione e conservazione dei supporti e delle superfici pittoriche. Utilizza le discipline storico-artistiche, chimico-fisiche e tecnico-professionali funzionali all’espletamento dei suoi compiti. Inoltre effettua interventi di manutenzione sui manufatti restaurati. Ulteriori competenze specifiche sono: le tecniche del restauro delle cornici lignee dorate e policrome e i supporti delle tavole lignee; le tecniche di pittura su cartoncino e lamine metalliche (rame, ecc.); le tecniche di doratura, a guazzo e a missione. Interviene con autonomia decisionale in ambito di committenza privata in tutto il processo lavorativo, dalla predisposizione delle fasi operative fino alla valutazione finale del risultato.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Attività e laboratori di restauro pubblici e privati

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma o Laurea

 

PROVA DI INGRESSO:

Diploma o laurea

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 4 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDI DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav.via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Individuare il contesto di riferimento del dipinto

2 – Rappresentare il dipinto

3 – Individuare le operazioni preliminari al restauro del dipinto

4 – Organizzare interventi di restauro del dipinto

5 – Analizzare il risultato finale dell’operazione

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Storia dell’arte e teoria e tecnica del restauro 300  1/4
Chimica e biologia di base ed applicata 200  1/4
Tecnologia dei materiali 100  3
Laboratorio di restauro di opere pittoriche 300  3/4
Laboratorio di integrazione pittorica 300  2/4
Analisi, documentazione fotografia e scheda tecnica dell’intervento 60  1/5
TOTALE ORE MODULI D’AULA 1.260
Stage 540 1/2/3/4/5
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  1.800

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 1.842

 


TECNICO SPECIALIZZATO NEL RESTAURO DI CERAMICHE STORICHE ED ARTISTICHE

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Manifattura e artigianato/ Vetro, ceramica e materiali da costruzione

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

l tecnico specializzato nel restauro di ceramiche storiche e artistiche è un professionista che compie interventi volti al restauro e manutenzione di opere d’arte in materiali ceramici, nel rispetto della collocazione storica e temporale dei medesimi. Nelle competenze rientra la capacità di utilizzare le tecniche di individuazione dello stato del degrado e dell’incidenza di eventuali restauri precedenti, di classificazione e catalogazione di frammenti, di assemblaggio, ricostruzione e integrazione delle parti mancanti. E’ in grado di operare su manufatti ceramici di differenti periodi storici sui quali è necessario l’integrale recupero formale e pittorico. Interviene con autonomia decisionale in ambito di committenza privata in tutto il processo lavorativo, dalla predisposizione delle fasi operative fino alla valutazione finale del risultato.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Attività e laboratori di restauro pubblici e privati. – Fabbricazione di prodotti in ceramica per usi domestici e ornamentali.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma/Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Diploma o laurea

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 4 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Individuare il contesto di riferimento del manufatto ceramico

2 – Rappresentare il manufatto ceramico

3 – Individuare le operazioni preliminari al restauro del manufatto ceramico

4 – Organizzare interventi di restauro del manufatto ceramico

5 – Analizzare il risultato finale dell’operazione

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Storia dell’arte e teoria e tecnica del restauro 150 1/4
Chimica e biologia di base ed applicata 80 1/4
Tecnologia dei materiali 40  3
Laboratorio di restauro ceramico 170  3/4
Laboratorio di integrazione pittorica 170  2/4
Analisi, documentazione fotografia e scheda tecnica dell’intervento 20  1/5
TOTALE ORE MODULI D’AULA 630
Stage 270 1/2/3/4/5
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  900

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 944

 


TECNICO SPECIALIZZATO IN FORMATURA ARTISTICA E RIPRODUZIONE DI OPERE SCULTOREE ED ELEMENTI ARCHITETTONICI

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Manifattura e artigianato/ Vetro, ceramica e materiali da costruzione

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il tecnico specializzato in formatura artistica e riproduzione di opere scultoree ed elementi architettonici è un professionista artigiano che realizza e riproduce opere d’arte in gesso, terracotta, marmo, cemento, stucco, cartapesta e polimeri sintetici (resine). E’ in grado di costruire stampi per la riproduzione di elementi plastici e di creare copie in scala o a dimensione reale di opere scultoree e particolari architettonici. Inoltre può effettuare interventi di recupero di opere scultoree. Interviene con autonomia decisionale in tutto il processo lavorativo, dalla predisposizione delle fasi operative fino alla valutazione finale del risultato.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Attività e laboratori di restauro pubblici e privati. – Laboratori di calchi in gesso. – Attività di scalpellino. – Riproduzioni di prodotti in materiali vari per usi pubblici, domestici e ornamentali.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma/Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Diploma o laurea

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 5 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Individuare il contesto di riferimento dell’opera scultorea

2 – Rappresentare l’opera scultorea

3 – Individuare le operazioni preliminari all’esecuzione o recupero dell’opera scultorea

4 – Organizzare operazioni di formatura artistica e interventi di recupero

5 – Analizzare il risultato finale dell’operazione

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Storia dell’arte e teoria e tecnica del restauro 100 1/4
Chimica e biologia di base ed applicata 80 1/4
Tecnologia dei materiali 40 3
Laboratorio di formatura, doratura, restauro e riproduzione scultorea 195 3/4
Laboratorio di disegno ed integrazione pittorica 195 2/4
Analisi, documentazione fotografia e scheda tecnica dell’intervento 20 1/5
TOTALE ORE MODULI D’AULA 630
Stage 270 1/2/3/4/5
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  900

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORECOMPLESSIVE 944

 


OPERATORE SOCIO ASSISTENZIALE

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Servizi alla persona/ Servizi socio sanitari

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

L’Operatore Socio Assistenziale (OSA) è un operatore preposto all’assistenza diretta alla persona e di cura dell’ambiente di vita rivolta ad utenti di differenti età con difficoltà sociali, fisiche, mentali o psichiche. Fornisce sostegno, assistenza e stimolo, tenendo conto dell’età e dei bisogni individuali, per lo sviluppo e il mantenimento della loro autonomia. Opera nell’ambito delle cure igieniche e sanitarie di base, dell’assistenza nelle attività di vita quotidiana, della promozione socio-educativa, dell’economia domestica nel quadro delle competenze acquisite e nel rispetto delle condizioni contrattuali e delle regolamentazioni aziendali. Può caratterizzare le sue competenze con specializzazioni specifiche sulla base dell’utenza: infanzia, anziani, disabili, tossicodipendenti e multiculturalità. L’OSA svolge le sue attività come intermediario tra il settore sociale e sanitario, in servizi di tipo socio assistenziale, residenziale o semiresidenziale e al domicilio dell’utente, in collaborazione con gli altri operatori professionali. Opera all’interno di équipe interdisciplinari garantendo prestazioni di qualità in autonomia, ma entro i suoi ambiti di competenza, in collegamento con i servizi e con le risorse sociali al fine di favorire l’autonomia personale dell’utente nel rispetto della sua autodeterminazione.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Strutture di assistenza infermieristica residenziale per anziani. -Strutture di assistenza residenziale e non per anziani, disabili, persone affette da ritardi e disturbi mentali. -Servizi di asili nido. -Attività di assistenza sociale non residenziale nca. -. -Assistenza sociale non residenziale per anziani e disabili. -Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Scuola secondaria di I grado

 

PROVA DI INGRESSO:

Test e colloquio motivazionale

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di qualifica – Livello 3 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDI DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav.via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Assistere la persona nella soddisfazione dei bisogni primari e nella gestione degli interventi igienico-sanitari

2 – Supportare la persona nelle attività domestico alberghiere e igienico ambientali

3 – Gestire dinamiche di relazione d’aiuto

4 – Fornire assistenza sociale alla persona al fine di promuovere lo sviluppo e l’autonomia

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Elementi di igiene ambientale e di igiene personale 80 1/2
Teorie e tecniche di comunicazione interpersonale 80 3
Elementi di igiene alimentare 30 2
Elementi di psicologia relazionale 80 4
Elementi di primo soccorso 50 1
Tecniche di automedicazione e di assunzione e conservazione  dei farmaci 30 1
Prevenzione incidenti domestici 30 2
Teorie e tecniche di gestione di conflitti 50 4
La relazione di aiuto: strategie e tecniche 60 3
TOTALE ORE MODULI D’AULA 490
Stage 210 1/2/3/4
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  700

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 744

 


TECNICO DELLE ATTIVITÀ MOTORIE SPORTIVE

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Turismo e sport / Servizi per le attività ricreative e sportive

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il Tecnico delle attività motorie e sportive si occupa di trasferire conoscenze relative al gesto umano e di sviluppare una maggior consapevolezza dell’importanza del movimento nei confronti della salute, dello star bene con se stessi, con gli altri e con l’ambiente. Progetta, struttura e propone programmi di intervento mirati all’attività fisico-sportiva, alla prevenzione, alla promozione della salute e della qualità della vita. L’ambito di intervento riguarda gruppi o singoli individui nelle diverse fasi evolutive della vita: età prescolare e scolare, adolescenziale, adulta e grande età.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Gestione di impianti sportivi. – Attività di club sportivi – Gestione di palestre. – Enti e organizzazioni sportive, promozione di eventi sportivi.- Attività sportive nca. – Corsi sportivi e ricreativi.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma /Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Test e colloquio motivazionale

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 4 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Osservare la motricità nei suoi aspetti senso-percettivi, coordinativi, relazionali e psicologici, individuare le carenze, programmare gli interventi e valutarne l’efficacia

2 – Identificare il percorso pedagogico adeguato a sostenere una maturazione personale nella gestione dei rapporti con gli altri e con l’ambiente, nel rispetto dell’individuo e della sua unicità

3 – Pianificare interventi con metodologie di allenamento a breve, medio e lungo termine atti alla sostenibilità delle performance nel rispetto dello sportivo

4 – Identificare bisogni speciali e attuare interventi individualizzati per garantire la massima autonomia e il miglioramento della qualità della vita

5 – Organizzare e pianificare l’attività nel rispetto delle normative di riferimento

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Nozioni di psicologia dello sviluppo 35 1
Schemi motori 36 1
Comunicazione e relazione interpersonale 30 2
Elementi anatomia e fisiologia 45 3
Pianificazione degli interventi e predisposizione della scheda tecnica 20 3
Interventi fisici individualizzati 30 4
Elementi di ergonomia e posturologia 40 4
Deontologia professionale 12 5
TOTALE ORE MODULI D’AULA 248
Stage 80 1/2/3/4/5
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  328

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 372

 


OPERATORE DEL BENESSERE – ESTETISTA (BIENNALE)

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Servizi alla persona / Servizi alla persona

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

L’Operatore del benessere, interviene, a livello esecutivo, nel processo di trattamento dell’aspetto della persona con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività. La qualificazione nell’applicazione/utilizzo di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere attività di trattamento e servizio , relative al benessere psico-fisico che non implicano prestazioni di carattere medico, curativo o sanitario, ma che favoriscono il mantenimento, il miglioramento e la protezione dell’aspetto della persona, con competenze negli ambiti dell’accoglienza, dell’analisi dei bisogni, dell’acconciatura e del trattamento estetico di base. Collabora al funzionamento e alla promozione dell’esercizio

Le competenze caratterizzanti l’indirizzo sono funzionali all’operatività nel settore estetico, nello specifico sostengono lo svolgimento di attività attinenti all’individuazione e all’applicazione di linee cosmetiche e all’effettuazione di trattamenti estetici di base.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Laboratori ed istituti di bellezza . –  Centri benessere

 

TITOLO DI ACCESSO:

Scuola secondaria di I grado

 

PROVA DI INGRESSO:

Test e colloquio motivazionale

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di qualifica – Livello 3 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDI DI SVOLGIMENTO:

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

CATANIA via Calatafimi,10 (trav.via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

 

COMPETENZE GENERALI RELATIVE AL PROFILO :

1 – Definire e pianificare fasi delle operazioni da compiere sulla base delle istruzioni ricevute e del sistema di relazioni. 2 – Approntare strumenti e attrezzature necessari alle diverse fasi di attività sulla base della tipologia di materiali da impiegare, delle indicazioni/procedure previste, del risultato atteso. 3 – Monitorare il funzionamento di strumenti e attrezzature, curando le attività di manutenzione ordinaria. 4 – Predisporre e curare gli spazi di lavoro al fine di assicurare il rispetto delle norme igieniche e di contrastare affaticamento e malattie professionali. 5 – Effettuare l’accoglienza e l’assistenza adottando adeguate modalità di approccio e orientamento al cliente. 6 – Collaborare alla gestione e promozione dell’esercizio

 

COMPETENZE SPECIFICHE DELL’INDIRIZZO “ESTETICA”

1 – Eseguire i trattamenti di base, individuando i prodotti cosmetici in funzione del trattamento da realizzare

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Accoglienza ed assistenza del cliente 20 5
Pianificazione e gestione del lavoro in cabina 80 1/2/3/4
Trattamenti specifici  al  viso, mani, piedi 270 1 indirizzo ”Estetica”
Trattamenti specifici  al corpo 160 1 indirizzo ”Estetica
Elementi di cosmetologia 140 1 indirizzo ”Estetica”
Elementi di fisiologia, biochimica, microbiologia, dermatologia e dietologia 370 1 indirizzo ”Estetica”
Apparecchiature per il trattamento estetico 40 3
Organizzazione aziendale e normativa di settore 70 4/6
TOTALE ORE MODULI D’AULA 1.260
Stage 540 1/2/3/4/5/6 e 1 indirizzo “Estetica”
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  1.800

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 1.844

 


PIZZAIOLO (Addetto-a alla preparazione di pizze, focacce e prodotti affini della tradizione italiana)

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Turismo e sport  / Servizi turistici

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il pizzaiolo è un operatore specializzato nella produzione di pizze, focacce nelle sue varianti e prodotti affini. Opera sull’intero processo della lavorazione nel rispetto delle norme di igiene alimentarie, garantendo gli standard di qualità e gusto della tradizione italiana, attraverso l’utilizzo di tecnologie e attrezzature appropriate di settore. Dosa gli ingredienti per le varie tipologie di tecniche di impasto. Esegue la spezzatura dell’impasto per ricavare i panetti di vari pesi e forme necessari. E’ a conoscenza dei tempi e temperature per la levitazione degli impasti e si avvale se necessario di idonee tecnologie. Prepara i condimenti necessari nel rispetto delle ricette. Sa dar forma ai prodotti di sua creazione attraverso la sua manualità o aiutato dall’ausilio delle tecnologie presenti. Sa gestire la fase finale di cottura in forni di diversa alimentazione (legna, gas, elettrico). Presiede anche attività di tipo gestionale che vanno dal ricevimento ed immagazzinamento della materia prima, alla conservazione dei semilavorati, alla predisposizione della postazione di lavoro, alla manutenzione ordinaria delle attrezzature nel rispetto della sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Pizzerie. – Ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto. – Ristorazione con somministrazione. – Attività di ristorazione annesse ad aziende agricole. – Ristorazione su treni e navi. – Catering per eventi, banqueting. – Mense

 

TITOLO DI ACCESSO:

Scuola secondaria di I grado

 

PROVA DI INGRESSO:

Test e colloquio motivazionale

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di qualifica – Livello 3 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDI DI SVOLGIMENTO:

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Gestire l’approvvigionamento degli alimenti, semilavorati e altri materiali

2 – Gestire lo stoccaggio e la conservazione degli alimenti nel rispetto delle norme di igiene e sicurezza alimentare

3 – Allestire l’ambiente di lavoro e garantirne il prodotto finale nel rispetto delle norme di igiene e sicurezza alimentare e nei luoghi di lavoro

4 – Utilizzare in sicurezza le diverse tipologie di attrezzature di processo

5 – Realizzare l’impasto per pizze, focacce e prodotti affini utilizzando attrezzature adeguate e/o procedure manuali

6 – Approntare gli ingredienti ed eseguire la preparazioni di processo

7 – Gestire la preparazione e la cottura di pizze, focacce e prodotti affini

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Conoscenze degli alimenti e delle materie prime 25  1
Conoscenza storica e nutrizionale dei cereali 20  1
Intolleranze e procedure di autocontrollo alimentare 20  1 -5
Conservazione degli alimenti 15  2
Igiene personale e dell’ambiente di lavoro 15  3
Manutenzione delle attrezzature e utensili da lavoro 10  3
Conoscenza delle apparecchiature e degli utensili per la preparazione delle pizze e affini 15  4-6
Conoscenza dei prodotti enogastronomici regionali 15  5
Tecniche delle lavorazioni dei semilavorati 145  6
Caratteristiche e funzionamento dei forni 30  7
Tecniche di cottura di pizze e affini 30  7
Tecniche di impiattamento di pizze e affini 20  7
TOTALE ORE MODULI D’AULA 360
Stage 240 1/2/3/4/5/6/7
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  600

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
Modulo di lingua Inglese 32 Inglese di base
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 76

 

TOTALE ORECOMPLESSIVE 676

 


TECNICO SPECIALIZZATO IN AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Servizi commerciali/Area comune (inclusiva dei servizi alle imprese)

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il Tecnico specializzato in amministrazione del personale interviene nel processo di gestione del personale da un punto di vista amministrativo, nel rispetto della normativa vigente. Con il supporto di software gestionali dedicati, svolge le pratiche relative alla predisposizione, gestione e trasmissione della documentazione del rapporto di lavoro (assunzione, trasformazione, cessazione) ed elabora i prospetti paga e la documentazione prevista per gli adempimenti previdenziali, assicurativi e fiscali. Questa figura professionale può collocarsi nell’ufficio amministrazione del personale di imprese di qualsiasi dimensione/settore, presso associazioni di categoria o presso studi di consulenza del lavoro.

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Servizi forniti da dottori commercialisti. – Servizi forniti da ragionieri e periti commerciali. – Servizi forniti da revisori contabili, periti, consulenti ed altri soggetti che svolgono attività in materia di amministrazione, contabilità e tributi. – Altre attività di consulenza imprenditoriale e altra consulenza amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma / Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Accertamento delle capacità logico-matematiche e linguistiche di base (italiano) – livello 3 indagine IALS-ALL

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 5 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav.via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

 

COMPETENZE:

1 – Inquadrare il rapporto di lavoro in relazione alla normativa di riferimento

2 – Gestire le procedure di amministrazione del personale

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Diritto del lavoro- Fonti- Tipologie di contratti di lavoro 50 1
Contratti flessibili-Jobs act- Agevolazioni in materie di lavoro 50 1
Procedure di assunzione, trasformazione e cessazione del rapporto di lavoro 50 1
Nozioni di legislazione sociale: normativa in materia di assicurazioni sociali obbligatorie 50 2
Normativa fiscale- Costo del lavoro – Calcolo agevolazioni 50 2
Tecniche di registrazione delle presenze, elaborazione dei cedolini, tenuta del libro unico del lavoro, amministrazione del personale 150 1-2
Software applicativo e gestione dei dati in materia di lavoro 160 1-2
Normativa fiscale sui redditi da lavoro, costo del lavoro 50 1,2
TOTALE ORE MODULI D’AULA 560
Stage 240 1/2
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  800

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 844

 


TECNICO SPECIALIZZATO IN CONTABILITA’ AZIENDALE

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Servizi commerciali/Area comune (inclusiva dei servizi alle imprese)

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il Tecnico specializzato in contabilità aziendale è in grado di intervenire nei processi amministrativi e contabili aziendali integrando dati e documenti dei singoli processi, anche con il supporto di strumenti informatici. E’ in grado di eseguire adempimenti IVA, gestire le rilevazioni contabili e le scritture accessorie, collaborare alla redazione del bilancio di esercizio. Questa figura professionale può essere inserita in uffici amministrativi di aziende di qualsiasi settore/dimensione occupandosi in autonomia di procedure prefissate.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Servizi forniti da dottori commercialisti. – Servizi forniti da ragionieri e periti commerciali. – Servizi forniti da revisori contabili, periti, consulenti ed altri soggetti che svolgono attività in materia di amministrazione, contabilità e tributi. – Attività delle società di revisione e certificazione di bilanci. – Attività di consulenza per la gestione della logistica aziendale. – attività di consulenza imprenditoriale e consulenza amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale. – Attività di agenzie di recupero crediti.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma / Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Accertamento delle capacità logico-matematiche e linguistiche di base (italiano) – livello 3 indagine IALS-ALL

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione – Livello 5 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav.via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

 

COMPETENZE:

1 – Gestire il sistema aziendale delle rilevazioni contabili

2 – Gestire il sistema di rilevazione ai fini IVA

3 – Collaborare all’elaborazione del bilancio di esercizio

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Imprenditore ed impresa-Tipologie di società- Norme civilistiche 50 1
Testo unico imposte su i redditi – Tassazione delle imprese 50 1
Contabilità civilistica – Contabilità fiscale – Principi contabili 30 1-2
Contabilità IVA: Dpr 633/72 – Adepimenti in materia 50 2
Contabilità semplificata e contabilità ordinaria in materia fiscale 30 2
Tecniche di rilevazione contabile delle imprese – Bilancio di esercizio 120 3
Tenuta dei registri e dei documenti contabili: norme di riferimento 20 1-3
Software applicativo e gestione dei dati in materia contabile e fiscale 210 2-3
TOTALE ORE MODULI D’AULA 560
Stage 240 1/2/3
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE  800

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 844

 


ADDETTO BANCONIERE (indirizzo Macelleria)

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Agroalimentare/Produzioni alimentari

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

L’addetto banconiere-macelleria è in grado di gestire il processo di lavorazione finale delle carni e conosce i principi gastronomici di base che gli consentono di preparare correttamente alcuni tra i più comuni prodotti pronti a cuocere a base di carne. Egli svolge un’attività di supporto alla vendita, lavorando secondo quanto previsto dalle disposizioni di legge sull’igiene degli alimenti, rispettando i principi della sicurezza individuale e collettiva e del Sistema di Qualità aziendale.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Ipermercati. – Supermercati. – Discount di alimentari. – Commercio al dettaglio di carni e di prodotti a base di carne. – Commercio al dettaglio di altri prodotti alimentari in esercizi specializzati nca.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Scuola secondaria di I grado

 

PROVA DI INGRESSO:

Test e colloquio motivazionale

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di qualifica – Livello 2 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Preparare carni e semilavorati

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Elementi di anatomia animale 80 1
Caratteristiche delle carni 20 1
Principali tagli delle carni 20 1
Tecniche di lavorazione delle carni 120 1
Tecniche di preparazione e conservazione dei semilavorati 120 1
TOTALE ORE MODULI D’AULA 360
Stage 240 1
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE 600

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 644

 


CONDUTTORE DI IMPRESA AGRICOLA

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Agroalimentare/Agricoltura, selvicoltura e pesca

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il conduttore dell’azienda agricola o capo azienda agricolo gestisce i processi aziendali gestionali e produttivi in riferimento al contesto produttivo e territoriale di riferimento. Svolge le attività di direzione dell’ azienda agricola con competenze funzionali alla scelta degli indirizzi produttivi e coordina i processi di gestione attraverso il corretto uso delle risorse disponibili. Ha competenze in materia di legislazione fiscale tributaria, amministrazione, sicurezza del lavoro, organizzazione d’Impresa, gestione sostenibile delle risorse e sulla commercializzazione e promozione delle attività connesse all’ agricoltura.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Imprenditori e amministratori di grandi e piccoli aziende che operano nell’agricoltura, nell’allevamento, nella silvicoltura, nella caccia e nella pesca. – Direttori e dirigenti generali di azienda che operano nell’agricoltura, nell’allevamento, nella silvicoltura, nella caccia e nella pesca.  – Agricoltori e operai agricoli specializzati.- Allevatori e operai specializzati della zootecnia.- Allevatori e agricoltori.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Scuola secondaria di I grado

 

PROVA DI INGRESSO:

Testa e colloquio motivazionale

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di qualifica – Livello 3 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Gestire le risorse dell’impresa nel rispetto dei vincoli strutturali, gestionali e normativi, stabilendo gli obiettivi di produzione e le risorse necessarie e valutando la rispondenza dei risultati rispetto agli obiettivi quantitativi e qualitativi previsti

2 – Coordinare le varie fasi del lavoro e i ruoli presenti ‘impresa nel rispetto delle normative vigenti, degli obiettivi prefissati e dei metodi di produzione scelti, identificando eventuali situazioni di rischio potenziale per la sicurezza, la salute e l’ambiente

3 – Curare le relazioni con i fornitori e con i clienti nel rispetto dei ruoli definiti

4 – Promuovere i prodotti ed i servizi aziendali nel mercato e verso la clientela con l’impegno di tecnologie e soluzioni di marketing coerenti alla strategia prescelta

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Organizzazione aziendale e tecniche di pianificazione e controllo del lavoro 40 1
Uso dei nuovi sistemi informatici, del web e dell’ e-commerce per la gestione e promozione delle varie attività produttive 20 4
Budgenting e contabilità generale – Gestione amministrativo fiscale – Gestione ordini 25 1
Elementi di economia ambientale 20 1
Elementi di agronomia 25 1
Legislazione e programmazione comunitaria, nazionale e comunitaria relativamente al comparto agricolo e affini 25 2
Legislazione in materia di vigilanza, prevenzione incendi, igiene, sicurezza alimentare, rifiuti ed inquinamento 20 2
Sistemi di qualità 20 2
Tecniche di comunicazione e di  negoziazione 25 3
Tecniche di vendita e marketing 20 4
Analisi dei mercati e relazioni di filiera nei settori agricolo forestale ed alimentare 20 4
Conoscenza delle attrezzature e materiali del settore 20
TOTALE ORE MODULI D’AULA 280
Stage 120 1/2/3/4
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE 400

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 444

 


ADDETTO AL GIARDINAGGIO E ORTOFRUTTICOLTURA

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Agroalimentare/Agricoltura, selvicoltura e pesca

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

L’addetto al giardinaggio ed ortofrutticoltura sviluppa competenze relative alle tecniche di allestimento di aree verdi, parchi e giardini e alle tecniche di coltivazione e manutenzione ortoflorofrutticole. Al termine del corso l’addetto è in grado di intervenire con un buon grado di autonomia nelle attività relative alle coltivazioni arboree, alle coltivazioni erbacee e all’ortofrutticoltura, con particolare riferimento alle operazioni di preparazione del terreno, allestimento, cure colturali, potatura e moltiplicazione delle piante, raccolta e conservazione dei prodotti (ortaggi, frutti e fiori). Elemento essenziale è l’uso corretto e in sicurezza di attrezzature e macchinari specifici del ruolo. Attraverso l’esperienza e successivi aggiornamenti, questo addetto potrà acquisire una maggiore autonomia e responsabilità nel proprio ruolo.

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Coltivazione di fiori in piena aria. – Coltivazione di fiori in colture protette. – Coltivazione di piante da foraggio e di altre colture non permanenti. – Attività di supporto alla produzione vegetale. – Silvicoltura e altre attività forestali. – Servizi di supporto per la silvicoltura. – Cura e manutenzione del paesaggio (inclusi parchi, giardini e aiuole).

 

TITOLO DI ACCESSO:

Scuola secondaria di I grado

 

PROVA DI INGRESSO:

Test e colloquio motivazionale

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di qualifica – Livello 2 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Approntare e utilizzare strutture, strumenti e macchinari

2 – Organizzare le fasi dell’intervento

3 – Eseguire interventi di impianto e coltivazione di orti e frutteti

4 – Eseguire interventi di allestimento di giardini e aree verdi

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Conoscenza, uso e manutenzione di strutture, strumenti e macchinari 20 1
Elementi di agronomia, di botanica, di fitopatologia e lotta antiparassitaria 80 2
Pianificazione e organizzazione del lavoro 10 2
Tecniche di lavorazione del terreno, di coltivazione, di compostaggio, di raccolta 130 3
Tecniche di conservazione e distribuzione dei prodotti 40 4
Tecniche di allestimento e manutenzione aree verdi 40 4
Tecniche di coltivazione in ambiente protetto e in campo aperto 40 4
TOTALE ORE MODULI D’AULA 360
Stage 240 1/2/3/4
TOTALE ORE  MODULI D’AULA + STAGE  600

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 644

 


MEDIATORE INTERCULTURALE

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Servizi alla persona/Servizi socio sanitari

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il mediatore interculturale individua e veicola i bisogni dell’utente straniero, lo assiste e lo facilita ad inserirsi nel paese ospitante, svolge attività di raccordo tra l’utente e la rete dei servizi presenti sul territorio, promuove interventi rivolti alla diffusione della inter-culturalità. Nello specifico è un operatore sociale che svolge attività di intermediazione linguistica e culturale e di informazione tra il cittadino straniero e la società di accoglienza, favorendo la rimozione delle barriere culturali e linguistiche, la valorizzazione delle diversità culturali, l’integrazione socio-economica, la fruizione dei diritti e l’osservanza dei doveri di cittadinanza. Decodifica e interpreta i bisogni dello straniero e assicura un’adeguata risposta in termini di servizi pubblici e privati territoriali. Offre consulenza al singolo utente, alle famiglie, alle associazioni di immigrati rispetto ai diritti e doveri previsti dall’ordinamento italiano. Accompagna il cittadino straniero nell’accesso alle strutture sanitarie, giudiziarie, amministrative e favorisce l’inserimento nel mondo della scuola, del lavoro e della società in generale. Parallelamente aiuta le istituzioni italiane a relazionarsi con l’utente, favorendo la comunicazione con figure come medici, insegnanti, magistrati e avvocati, impiegati pubblici e operatori della formazione e dei servizi per l’impiego, personale delle carceri. Ha un’adeguata conoscenza della lingua italiana, una buona conoscenza delle lingue straniere ai fini della mediazione e dei codici culturali sottesi del gruppo immigrato di riferimento e dell’ambito situazionale in cui l’attività si svolge. E’ dotato di adeguate capacità comunicative, di relazione e di gestione dei conflitti.

 

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Strutture di assistenza sociale residenziale e non residenziale nca.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma/ Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Adeguata conoscenza di almeno una lingua (livello B2) oltre alla lingua madre (livello C1). Per i cittadini stranieri è richiesta una adeguata conoscenza della lingua italiana (livello B2) che sarà accertata con prova di ingresso ed è richiesta la residenza in Italia da almeno 1 anno.

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione -Livello 5 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDI DI SVOLGIMENTO:

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

CATANIA via Calatafimi,10 (trav.via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

 

COMPETENZE:

1 – Analizzare i bisogni e le risorse del cittadino straniero e il contesto di intervento

2 – Comprendere il linguaggio e i codici delle diverse culture e facilitare lo scambio comunicativo

3 – Realizzare interventi di mediazione tra il cittadino straniero e i diversi contesti di riferimento, facilitando lo scambio tra immigrato e operatori, servizi, istituzioni, imprese del territorio di riferimento

4 – Progettare interventi di orientamento e percorsi di integrazione interculturale nei differenti contesti di vita

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Comunicazione e mediazione interculturale – Relazioni interculturali 50 2/4
Cultura e lingua straniera veicolare parlata e scritta 90 2
Lingua e cultura italiana L2 50 2
La legislazione sull’immigrazione- Diritto internazionale sui diritti umani- Diritti /doveri di cittadinanza – Pari opportunità 20 3
Elementi della Costituzione italiana 10 3
Tecniche di interpretariato 50 2
Elementi di psicologia e strategie di mediazione dei conflitti 20 1
Elementi sociologia e antropologia culturale 20 1
Tecniche di comunicazione interpersonale 30 2
Politiche sociali: il territorio come sistema di rete 10 1
Tecniche di scrittura 40 2
Tecniche di progettazione 20 4
Legislazione e organizzazione dei servizi di pubblica utilità 10 4
TOTALE ORE MODULI D’AULA 420
Stage 180 1/2/3/4
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE 600

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 644

 


ADDETTO AGLI IMPIANTI AUTOMATIZZATI

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Meccanica impianti e costruzioni/Meccanica; produzione e manutenzione di macchine; impiantistica

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

L’Addetto agli impianti automatizzati, su specifiche prescrizioni/indicazioni di un tecnico responsabile dell’area, effettua attività di conduzione, monitoraggio, manutenzione periodica ed ordinaria di impianti automatizzati e/o centri di lavoro. L’addetto agli impianti automatizzati ha una professionalità che permette l’inserimento in ambito produttivo di aziende di qualsiasi dimensione come: – conduttore di impianti automatizzati e/o sistemi automatizzati e successiva verifica funzionale, con procedure assegnate; – manutentore di sistemi automatizzati con interventi limitati a piccole modifiche hardware e software, necessarie alla messa a punto, con procedure e specifiche tecniche fornite.

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Lavori di meccanica generale. –  Conduzione, riparazione e manutenzione di macchinari automatizzati.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Scuola secondaria di I grado

 

PROVA DI INGRESSO:

Test e colloquio motivazionale

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di qualifica -Livello 2 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDI DI SVOLGIMENTO:

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Condurre impianti automatizzati, valutando l’impiego delle risorse al fine di una loro ottimizzazione

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Tecnologia dei materiali 80 1
Conoscenza delle macchine a controllo numerico 80 1
I processi della lavorazione automatizzata 80 1
Tecniche di ottimizzazione del processo produttivo 80 1
Sistemi qualità 40 1
TOTALE ORE MODULI D’AULA 360
Stage 240 1
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE 600

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 644

 


TECNICO DI SISTEMI CAD – EDILE ARCHITETTONICO

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Meccanica impianti e costruzioni/Edilizia

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il Tecnico di sistemi CAD è in grado di usare correttamente lo “strumento CAD”, utilizzando competenze tecniche operative, indipendentemente dal software e dal settore, finalizzate alla realizzazione di soluzioni grafiche. E’ in grado di comprendere la struttura e i principi di funzionamento delle stazioni grafiche, di conoscere i comandi e le procedure necessarie per realizzare elaborati grafici edili e architettonici, personalizzare i programmi utilizzati. Collaborando con la progettazione, ha le competenze per gestire dati, testi e immagini per la realizzazione di presentazioni su supporto cartaceo e/o multimediale. Questa figura opera in generale su specifiche/prescrizioni/indicazioni di un progettista responsabile dell’area di attività. Può inserirsi in studi e uffici tecnici di aziende di qualsiasi dimensione. Lo sviluppo professionale futuro prevede il lavoro in autonomia.

ATTIVITÀ ECONOMICHE DI RIFERIMENTO:

Attività degli studi di architettura. – Attività degli studi di ingegneria. – Servizi di progettazione di ingegneria integrata. – Attività tecniche svolte da geometri. – Attività di design di moda e design industriale. – Attività dei disegnatori tecnici. – Altre attività di design. – Attività tecniche svolte da periti industriali.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Diploma/Diploma professionale

 

PROVA DI INGRESSO:

Diploma in ambito tecnico-scientifico. E’ possibile accedere anche con qualifica professionale in ambito industriale previa valutazione delle

competenze in ingresso

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di specializzazione -Livello 5 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav. via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

 

COMPETENZE:

1 – Analizzare le specifiche tecniche del progetto per contestualizzare soluzioni progettuali

2 – Realizzare gli elaborati grafici bidimensionali di disegni edili e architettonici

3 – Realizzare i modelli tridimensionali di disegni edili e architettonici

4 – Applicare le tecniche di rendering

5 – Produrre il materiale tecnico edile architettonico

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Normative del disegno tecnico 30 1
Disegno e progettazione Cad 240 1/2/3
Modellazione solida 55 3
Rendering 65 4
Power point 20 5
TOTALE ORE MODULI D’AULA 420
Stage 180 1/2/3/4/5
TOTALE ORE MODULI D’AULA + STAGE 600

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORECOMPLESSIVE 644

 


LINGUA INGLESE – LIVELLO PRE-INTERMEDIO (livello B1)

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Trasversale/Trasversale

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

Il livello pre-intermedio dell’acquisizione delle lingue straniere (alfabeto latino) attesta le capacità comunicative necessarie per usare la lingua con autonomia e in modo adeguato nelle situazioni più frequenti della vita quotidiana. Questo livello di competenza garantisce la capacità di comunicare in lingua straniera nelle situazioni di tutti i giorni in forma sia scritta sia orale (anche se con errori), di comprendere a livello essenziale un discorso articolato chiaramente, di leggere i testi scritti di uso frequente collegati alla vita quotidiana. Il livello intermedio dell’acquisizione delle lingue straniere (alfabeto latino) attesta la piena autonomia della competenza comunicativa. Questo livello garantisce la capacità di comunicare efficacemente, in forma scritta e orale, nelle situazioni quotidiane, di studio e lavorative. Questo livello di competenza permette di comprendere testi anche complessi con concetti astratti.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Scuola secondaria di I grado

 

PROVA DI INGRESSO:

E’ necessario avere conoscenze della lingua inglese a livello elementare

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di frequenza e profitto -Livello 3 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav. via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Comprendere una comunicazione in lingua straniera

2 – Gestire una comunicazione scritta/orale in lingua straniera

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Lettura ed ascolto per comunicare in lingua inglese 30 1
Produrre scritti e conservazioni orali in lingua inglese per comunicare 30 2
TOTALE ORE MODULI D’AULA 60

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 104

 


LINGUA INGLESE – LIVELLO INTERMEDIO ( livello B2)

 

AREA PROFESSIONALE /SOTTO-AREA PROFESSIONALE:

Trasversale/Trasversale

 

DESCRIZIONE DEL PROFILO:

La verifica finale dell’apprendimento accerta l’acquisizione di: strutture morfo-sintattiche, lessico, abilità linguistiche (ascolto, conversazione, lettura, scrittura). Sono valutate in modo particolare: comprensione della domanda/pertinenza della risposta, completezza/ricchezza della risposta, correttezza linguistica, efficacia della formulazione/organizzazione della risposta (capacità di esprimersi in modo chiaro, logico, non approssimativo). La prova finale è articolata in prova scritta e colloquio. Prova scritta: consiste in un test di comprensione alla lettura. Gli allievi devono dimostrare di comprendere gli aspetti significativi di un brano in lingua inglese, tratto da fonti autentiche, rispondendo a un questionario con domande a scelta multipla e domande a risposta aperta. Colloquio: verifica il grado di comprensione e la capacità espressiva in contesti comunicativi conosciuti (corrispondenti al livello pre-intermedio). Inoltre nel corso del colloquio al candidato viene chiesto di leggere ad alta voce alcune frasi di un testo. Colloquio: verifica il grado di comprensione e la capacità espressiva in contesti comunicativi conosciuti (corrispondenti al livello intermedio). E’ prevista anche una breve presentazione orale da parte dell’allievo (della durata di un paio di minuti) di un argomento specifico (ad esempio su un’azienda, un’istituzione, un nuovo prodotto, un evento, ecc.) sulla base di documentazione prodotta dallo stesso.

 

TITOLO DI ACCESSO:

Scuola secondaria di I grado

 

PROVA DI INGRESSO:

E’ necessario essere in possesso di conoscenze della lingua a livello pre-intermedio (B1)

 

CERTIFICAZIONE RILASCIATA:

Attestato di frequenza e profitto -Livello 3 EQF  (European Qualification Framework) riconosciuto dalla Regione Siciliana e dall’Unione Europea.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO:

CATANIA via Calatafimi,10 (trav. via Umberto I)tel. 095 8176011/INFO:lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/giovedì:h.16,00- 18,00

VIZZINI, via Aldo Moro (zona artigianale) tel. 0933 962538 – INFO: lunedì-martedì-mercoledì-venerdì:h.9,30-12,00/ giovedì:h.16,00-18,00

 

COMPETENZE:

1 – Comprendere una comunicazione in lingua straniera

2 – Gestire una comunicazione scritta/orale in lingua straniera

 

MODULI FORMATIVI Ore Competenze correlate
Lettura ed ascolto per comunicare in lingua inglese 30 1
Produrre scritti e conservazioni orali in lingua inglese per comunicare 30 2
TOTALE ORE MODULI D’AULA 60

 

Moduli aggiuntivi riferiti alle competenze trasversali obbligatorie Ore Descrizione del modulo
Igiene e sicurezza sul luogo di lavoro 12 Testo Unico della sicurezza sul lavoro Misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale
Alfabetizzazione informatica 32 Sistema Operativo – Elaborazione testi – Foglio Elettronico
TOTALE ORE MODULI AGGIUNTIVI 44

 

TOTALE ORE COMPLESSIVE 104